Home Annunziatelo sui tetti Commento al Vangelo VI^ Domenica di Pasqua

Commento al Vangelo VI^ Domenica di Pasqua

da Redazione
566 visualizzazioni

Il vangelo del giorno di Giovanni di questa domenica reca una frase per me bellissima: “come il padre ha amato me anch’io ho amato voi…”. Queste parole mi hanno colpito tanto perché Dio ama il suo Figlio e Gesù ama noi!… ed è così, io lo sento. Gesù vuole che noi siamo pieni di gioia e di amore, altrimenti è triste. Ci sono nel mondo persone cattive che vogliono governare, comandare e non vogliono una vita serena, per loro e neanche per le persone che gli stanno accanto.

Ma penso, come pensa anche Gesù, che per fortuna c’è una luce che si chiama pentimento e gioia che possiamo ritrovare in ognuno di noi, in tutti, e che è importante perché è unica e la sola: l’amore, la pace che si collegano alla gioia.

Quando durante la celebrazione eucaristica il sacerdote dice: “vi lascio la pace, vi dò la mia pace”, ecco lì si esprime un sentimento bello, di gioia e di voglia di dare serenità al prossimo.

Come Domenico Savio, un bimbo buono, tranquillo, che amava la famiglia e stare con i bambini insieme a Don Bosco, costruì un “ottimo abito per il Signore”, divenne santo piccolino e amava la vita, le cose semplici e soprattutto aveva tanta voglia di dare gioia. Per me la parola chiave nella vita è… amore! Facciamo anche noi un abito bello per il Signore.

di Lorenzo Guarino (4^ Elementare)

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su ACCETTO acconsenti al loro utilizzo. ACCETTO Scopri di più