Home Annunziando Imparare a pregare alla luce della Parola. La lectio divina comunitaria

Imparare a pregare alla luce della Parola. La lectio divina comunitaria

da Redazione
509 visualizzazioni

Anche quest’anno abbiamo dato il via ad un percorso comunitario che riguarda la formazione degli adulti. Si tratta di un ciclo di catechesi impostate sullo stile della Lectio Divina che vede la partecipazione e il coinvolgimento
dell’intera Unità Pastorale. Gli incontri si svolgono di giovedì presso la chiesa di S. Antonio Abate.
Come sicuramente tanti di voi ricorderanno, l’anno scorso gli incontri di formazione comunitaria erano incentrati sul commento di alcune Lettere del Nuovo Testamento. Quest’anno, traendo spunto dalla rotazione degli anni liturgici, ci si è orientati verso degli incontri basati sui brani chiave del vangelo di Luca che caratterizza l’anno in corso.

In questo primo ciclo di incontri, nei mesi di Novembre e Dicembre, ci si è soffermati sui primi due capitoli, che descrivono l’Annunciazione e la Nascita di Giovanni il Battista, di Gesù e di tutto ciò che ruota intorno a loro.

Il Vangelo di Luca, come sappiamo, ha come destinatari le popolazioni pagane dell’epoca ed in particolare un certo Teofilo il cui nome significa “amico di Dio”, motivo per cui ogni lettore può sostituire il proprio nome col desiderio che da “amato da Dio” possa diventare “amante di Dio”. Sappiamo che Luca intende scrivere “su ogni circostanza, fin dagli inizi” (1,3a)
e comincia da un evento che si pone come cerniera fra l’AT e il NT: l’Annuncio dell’Angelo a Maria e la nascita del Messia.
Approcciarsi alla lettura del Vangelo secondo l’ottica della Lectio Divina è un grande tesoro ereditato dal Concilio Vaticano II.

Il testo conciliare della Dei Verbum sottolinea che la lettura della Scrittura dev’essere accompagnata dalla preghiera, poiché questa è la risposta alla Parola di Dio incontrata nella Scrittura sotto l’ispirazione dello Spirito; infatti i nostri incontri sono caratterizzati da una liturgia che vede momenti di preghiera di invocazione, di intercessione e di ascolto.

Cosa dice, cosa ci dice e cosa mi dice il testo ispirato da Dio? Questa è la chiave di lettura più diretta che mira all’attualizzazione del messaggio evangelico. In generale la Lectio Divina è, e vuole essere, una lettura individuale o comunitaria di un passo più o meno lungo della Scrittura accolta come Parola di Dio e che si sviluppa sotto lo stimolo dello Spirito in meditazione, preghiera e contemplazione.
Scopo di questi incontri è un modo per ritrovare la centralità della Parola nella vita della Chiesa e grazie alla sua spinta propulsiva oggi parliamo di riscoperta della Parola di Dio da parte dei fedeli cristiani. Tutto questo per gustare, ma anche per non smarrire, la straordinaria ricchezza della Parola nella vita di fede di ciascuno.
E’ bello sperimentare come attraverso la Parola il Padre che è nei cieli viene con molta amorevolezza incontro ai suoi figli ed entra in conversazione con loro. E’ ancor più bello scoprire nella Parola di Dio tanta efficacia e potenza, da essere sostegno e vigore della Chiesa. E’ necessario infatti applicare il Messaggio di salvezza alle circostanze presenti ed esprimerlo con un linguaggio adatto ai tempi. Certamente non si tratta di proiettare sugli scritti biblici opinioni o ideologie nuove, ma di ricercare con sincerità la luce che essi contengono per il tempo presente.

Di tutto questo vogliamo ringraziare il Signore nel vedere i nostri sacerdoti e noi laici proporre alla comunità, di settimana in settimana, la lettura individuale del brano assegnato. E’ bene incoraggiare nelle nostre parrocchie il desiderio di una migliore conoscenza di Dio e del suo disegno di salvezza in Gesù Cristo attraverso le Scritture, attraverso la Sua Incarnazione che vede la sua attualizzazione nella nostra esistenza.

di Donato Bruno

In foto: un momento della Lectio Divina a S. Antonio Abate

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su ACCETTO acconsenti al loro utilizzo. ACCETTO Scopri di più