Home Strada facendo… Quaresima modalità “scelta”

Quaresima modalità “scelta”

Il cammino quaresimale dei giovanissimi di AC della nostra Parrocchia

da Redazione
397 visualizzazioni

In questo cammino quaresimale abbiamo cercato di ascoltare catturando la parola del vangelo, quello proposto in ogni domenica, non solo attraverso la parola dei nostri educatori ma anche grazie ai racconti e al commento di ospiti che si sono avvicendati.
Non solo abbiamo ascoltato voci nuove ma anche abbiamo fatto un ritiro per entrare nella visione più veritiera della Quaresima. Con la testimonianza del nostro stimato Andrea Bonomo abbiamo capito che, come dice lui stesso, “Dio sta nel cuore di ognuno e come fa Gesù nel tempio dobbiamo levare tutte le bancarelle simbolo di maschere create dai giudizi. Scegliere di fare spazio e guardarci dentro”.
E proprio con il verbo scegliere suor Annamaria ci ha introdotti con aneddoti da lei vissuti e non, alla parola del vangelo dicendoci di scegliere di amare e di diventare chicco di grano che muore per donare. Tengo a esporre un racconto da lei stessa narrato; in questa storia c’è questa madre che avendo la figlia malata la accudisce tutta la notte e lei alla domanda “non sei stanca” risponde con “no perché l’ho fatto con amore”. Ecco ho raccontato di questa storia perché lo reputo l’esempio con la e maiuscola di scegliere di sacrificarsi per amore o per dire come suor Annamaria dice: scegliere di amare.

Possiamo riassumere tutto il nostro cammino con la parola “scegliere”, verbo ben più forte di tutti gli altri anche se messi insieme. E come fioretto per questa e prossime quaresime possiamo scegliere di donare anche un solo gesto per dare a qualcun altro un sorriso.

di Paola Betta

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su ACCETTO acconsenti al loro utilizzo. ACCETTO Scopri di più