Home Annunzi & Annunci HotHot Planet e la cura del creato. Il campo scuola di II Media

HotHot Planet e la cura del creato. Il campo scuola di II Media

da Redazione
578 visualizzazioni

La nostra esperienza del campeggio si è svolta al Convento dei Frati Minori di Gesu dal 4 al 6 luglio. È stata una bella esperienza e prendendo spunto dalla “Laudato Sì” – Enciclica di Papa Francesco abbiamo riflettuto sul problema dell’ inquinamento e la cura del creato.

In questi tre giorni ci ha accompagnato Nadia, una bambina che sogna di fare un viaggio per l’universo.

Il primo giorno, partendo dalla lettura del libro della Genesi, abbiamo parlato della creazione del mondo.

Come attività poi abbiamo fatto il Mandala con materiale di riciclo raccolto nell’orto dei frati: rametti, foglie, sassolini. Abbiamo fatto anche il gioco della palla avvelenata.

Il secondo giorno abbiamo parlato del Surriscaldamento Globale e abbiamo giocato al gioco della ragnatela. Quel giorno Nadia si è recata su HOTHOT PLANET dove ha conosciuto un gelataio disperato perché, per via del caldo, i gelati si scioglievano subito e nessuno li comprava. Come lavoretto abbiamo fatto un gelato a calamita. Il pomeriggio è venuto poi il Prof. Micieli che ci ha parlato del Surriscaldamento Globale e ha fatto poi un po’ di esperimenti. Davvero una bella occasione, tramite il gioco poter apprendere un messaggio alquanto attuale e importante.

Il terzo e ultimo giorno Nadia ha concluso il suo viaggio sul pianeta HARMONYPLANET un pianeta allegro dove gli esseri viventi vivevano in armonia. Quel giorno abbiamo avuto un momento di deserto dove poter pensare al creato e al fatto che tutto ciò che esiste è un dono di Dio. Come attività abbiamo creato una canzone di lode e ringraziamento sul creato. Abbiamo poi costruito alcuni strumenti musicali con materiale di riciclo che abbiamo utilizzato per accompagnare il nostro cantoPersonalmente mi è piaciuto molto e inoltre mi sono divertito con le attività proposte. Un modo unico per curare la nostra fraternità e amicizia!

La notte dopo la caccia al tesoro e un po’ di scherzetti ci siamo finalmente addormentati. Siamo stati divisi in quattro gruppi, SOLE-TERRA-LUNA-STELLE, e da essi poi ci hanno selezionati in modo equo per alcune faccende. Anche mettersi al servizio degli altri ci ha fatto scoprire quanto la nostra vita sarà sempre un dono. Con gli animatori mi sono trovato molto bene , con essi ho riso e mi sono divertito. I pomeriggi siamo anche andati al campetto a giocare. Spero di tornarci l’ anno prossimo.

di Carmelo Monaco – II Media

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Cliccando su ACCETTO acconsenti al loro utilizzo. ACCETTO Scopri di più